SI VENDE IL VINO SFUSO ALL'AZIENDA GAGGIOLI

Sabato 24 Febbraio è iniziata la vendita del vino sfuso all'azienda Gaggioli.
La vendita del vino sfuso avviene fino a fine aprile:
-
il giovedi dalle ore 14:00 alle ore 17:00
- il
sabato dalle ore 8:00 alle ore 12:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:00

Vi aspettiamo per farvi assaggiare i nostri vini e per riempire i vostri contenitori.


PIGNOLETTO SUPERIORE DOCG GAGGIOLI MIGLIORE PIGNOLETTO DELL'ANNO

 

E' con grande soddisfazione che condividiamo con voi una grande notizia: Il nostro 𝐏𝐢𝐠𝐧𝐨𝐥𝐞𝐭𝐭𝐨 𝐒𝐮𝐩𝐞𝐫𝐢𝐨𝐫𝐞 𝟐𝟎𝟐𝟐 è stato premiato come miglior Pignoletto dell'anno, aggiudicandosi 94 punti, nella Guida di Luca Maroni 🍾
Un conseguimento importante che ci riempie di orgoglio!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


IL NOSTRO PIGNOLETTO SUPERIORE DOCG 2021 COI TRE BICCHIERI DEL GAMBERO ROSSO

Questo riconoscimento ci colma di orgoglio e ci conferma nella fiducia che da sempre abbiamo riposto nel nostro vino di punta: il Pignoletto.

La migliore espressione della qualità estesa a tutti i Colli Bolognesi.

 


Vino sfuso nei Colli Bolognesi

È tempo di vino sfuso nei Colli Bolognesi

Nessuna multa a chi va ad acquistare il vino nelle cantine. Assicura la Confagricoltura Bologna

È tempo del vino sfuso. Andare ad acquistare il vino nelle cantine è consentito dalla legge, come chiarisce la Confagricoltura di Bologna. Una puntualizzazione estremamente importante per i produttori dei Colli Bolognesi, che hanno visto un calo delle vendite del vino sfuso per la paura di tanti clienti di essere multati.Vino sfuso nei Colli Bolognesi

Scarica l'articolo.


L'Agriturismo Gaggioli usufruisce della Misura di sostegno PSR 2014/2020 - Misura 21

Alla nostra attività è stato riconosciuto il sostegno A FAVORE DI AGRICOLTORI COLPITI DALLA EMERGENZA COVID-19 secondo quanto previsto dal Programma di Sviluppo Rurale della Regione Emilia Romagna 2014-2020 e dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale

L'Azienda Agricola Gaggioli - Agriturismo Borgo delle Vigne è beneficiaria del Contributo PSR 2014/2020, - Misura 21, tipo di operazione 21.1.01 "SOSTEGNO A FAVORE DI AGRICOLTORI COLPITI DALLA EMERGENZA COVID-19”, nella misura di Euro 2.000,00.  Il sostegno fornisce liquidità alle imprese al fine di dare continuità alle attività connesse aziendali, preservando il tessuto economico e produttivo di agriturismi e fattorie didattiche danneggiati della sospensione delle attività conseguente all’emergenza COVID-19.

Consulta ulteriori informazioni sul beneficio

Misura di sostegno PSR 2014/2020 Agriturismo Borgo delle Vigne-Azienda Agricola Gaggioli


Articolo de Il Resto del Carlino premiazione azienda Gaggioli

Premio all'Azienda Gaggioli per i 50 anni di attività

Il Resto del Carlino dedica un articolo alle aziende premiate per 50 anni di attività nel territorio bolognese

Vi proponiamo l'articolo de Il Resto del Carlino sulla cerimonia di premiazione per i 50 anni di attività nel territorio di Bologna. Il sindaco di Zola Predosa Davide dall'Omo e l'assessore alle attività produttive hanno consegnato a 7 aziende del territorio una targa-riconoscimento per il loro impegno imprenditoriale. C'eravamo anche noi!

Articolo de Il Resto del Carlino premiazione azienda Gaggioli

Scarica l'articolo.


Decanter maggio 2020 Pignoletto Gaggioli

Decanter- il Pignoletto Gaggioli - Maggio 2020

Vi proponiamo la valutazione pubblicata su DECANTER – Maggio 2020 per Gaggioli, Pignoletto Colli Bolognesi Superiore 2018.

Valutazione Pignoletto Superiore 2018 di Decanter

Consulta l’estratto del numero di maggio 2020 della Rivista “Decanter”

 


90 anni Carlo Gaggioli, Il resto del Carlino WeekEnd

I 90 anni di Carlo Gaggioli

Vi proponiamo gli articoli usciti in occasione dei 90 anni di Carlo Gaggioli. La ricorrenza è stata infatti commentata dalla penna di Nicodemo Mele su Il Resto del Carlino il 16 maggio 2020 e da Lorenzo Frassoldati con un articolo su  Week End – il Resto del Carlino del 31 maggio 2020. Negli articoli la storia e la carriera del pioniere visionario Carlo Gaggioli, veterinario ed estimatore del buon vino, appassionato amante della natura e caparbio conoscitore delle potenzialità della sua terra. Fra queste righe, il suo vigneto baciato dal sole, il Pignoletto la sua più grande scommessa e una passione sempre nuova anche dopo 50 vendemmie.

Leggi e scarica l’articolo del 16 maggio

Leggi e scarica l’articolo del 30 Maggio